[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Dettagli dell'evento

Sassari - Terza Edizione dell'Asta di Cavalli da Corsa

( Sunday, November 30, 2008 )

Sarà l’ippodromo “Pinna” di Sassari a ospitare la terza edizione dell’asta di cavalli da corsa “Provincia di Sassari”, promossa dal Settore Attività produttive della Provincia di Sassari e organizzata dalla cooperativa Logudoro col sostegno dell’azienda agrituristica Sa Mandra - Barbagia. Incoraggiati dai numeri delle prime due edizioni, andate in scena nel dicembre del 2006 e nell’ottobre del 2007, gli organizzatori sperano di ripetere il successo e ripropongono la stessa formula per domenica 30 novembre alle 11. Teatro della kermesse, ormai un appuntamento fisso per appassionati e addetti ai lavori, questa volta sarà l’ippodromo sassarese, a caccia di simili, importanti appuntamenti con l’obiettivo di centrare il proprio, definitivo rilancio. Anche in occasione di questa terza edizione l’asta sarà riservata a cavalli di ogni età, fattrici e stalloni, puledri di primo e secondo anno di razza purosangue Arabo, Anglo arabo, anglo arabo sardo e purosangue ingleseiscritti ai rispettivi registri.

«L’attenzione con cui gli addetti ai lavori, ma non solo loro, hanno guardato alla manifestazione degli scorsi anni ci ha spinto a portare avanti questa iniziativa», spiega l’assessore provinciale Roberto Desini. «Quello ippico è un settore particolarmente importante per l’economia e la cultura del nostro territorio, ma da qualche anno si trova ad affrontare una fase di difficoltà molto delicata – prosegue Desini – anche per questo motivo riteniamo che puntare i fari sull’eccellenza dell’ippica sarda possa essere uno strumento di promozione e di rilancio». Particolarmente concentrati sull’obiettivo sono anche quelli della cooperativa Logudoro, che da qualche giorno hanno già messo in moto l’imponente macchina organizzativa per «fare in modo che l’iniziativa, che ha prevalentemente carattere commerciale, possa replicare i numeri fatti registrare in passato come confidano Tonino Murgia e Giuseppe Murrocu. Quelle degli scorsi anni, le prime aste di cavalli che si siano mai tenute nell’isola, aveva portato a Chilivani centinaia di appassionati, allevatori e addetti ai lavori accorsi all’ippodromo per osservare i cavalli presenti tra foal, yearlings, fattrici, cavalli in allenamento e out training provenienti dai migliori allevamenti di tutta la Sardegna.

Where:

Sassari

[ Back to the top ]