[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

Cda Sogeaal - comunicazioni (Thursday, November 26, 2009)

presidente

In riferimento alla notizia, riportata da diversi organi di informazione, secondo cui il consiglio di amministrazione della Sogeaal avrebbe deliberato all’unanimità di nominare il nuovo direttore generale della società di gestione dell’aeroporto di Alghero, individuato nella persona dell’avvocato Mario Peralda, desidero specificare quanto segue:

  1. nel corso del consiglio di amministrazione di lunedì 23 novembre il presidente della Sogeaal, Carlo Luzzati – pur non essendo la questione espressamente all’ordine del giorno – ha proposto l’assunzione dell’avvocato Peralda come direttore generale;

  2. è stato deliberato solo ed esclusivamente di affidare al presidente Luzzati la possibilità di verificare le eventuali condizioni necessarie per avvalersi di una figura dirigenziale di vertice;

  3. ogni provvedimento al riguardo è stato rinviato alla successiva riunione del consiglio di amministrazione, così da consentire ai componenti del C.d.A. di valutare con tutto il tempo necessario la pratica di assunzione la sua opportunità e, soprattutto, di sentire il parere di tutte le istituzioni e gli enti che detengono quote azionarie della società di gestione dello scalo aeroportuale.

Rammarica dover sottolineare ancora una volta che troppo spesso capita anche a chi fa parte del consiglio di amministrazione della Sogeaal di apprendere notizie distorte su quanto avviene all’interno della società di gestione, o peggio ancora di provvedimenti e scelte adottate senza il dovuto coinvolgimento dei soci e dei loro rappresentanti all’interno del C.d.A.

Desta perplessità, in particolare, che la notizia apparsa sulla stampa locale abbia riguardato un argomento che solo due giorni fa è stato trattato nel corso della riunione del consiglio di amministrazione con tutt’altra prudenza. Anche questo fatto, purtroppo, non costituisce una novità.

Pur non mettendo in discussione in alcun modo la figura dell’avvocato Peralda, ritengo che servano ben altri tempi e ben altri modi per decidere – a distanza di pochi mesi dalla decisione di rinunciare alla figura del direttore generale – una nomina di cui non tutti i soci e non tutti i consiglieri di amministrazione sono stati adeguatamente informati.

Viene da chiedersi se non sia opportuno, a questo punto, prendere atto del fatto che il consiglio di amministrazione della Sogeaal è del tutto delegittimato dalla gestione del presidente Luzzati e del socio di riferimento, che non tiene nel minimo conto la necessità di operare collegialmente, sia a livello di C.d.A. che di assemblea dei soci. E viene da chiedersi, alla luce di tale riflessione, se non sia più corretto – nell’interesse dello scalo aeroportuale, della società che lo gestisce, dell’amministrazione che presiedo e di chi rappresento all’interno del consiglio di amministrazione – rassegnare le dimissioni dall’incarico.

È una decisione che non escludo di prendere nelle prossime ore, dopo essermi confrontata con la giunta e il consiglio provinciale e gli altri vertici degli enti locali che mi hanno affidato la loro rappresentanza all’interno del consiglio di amministrazione di Sogeaal.

 

[ Back to the top ]