[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

Una linea comune per combattere i problemi del territorio (Saturday, January 23, 2010)

giudici Affrontare unitariamente e con determinazione l’emergenza prodotta dai diversi focolai della crisi che investe il territorio della Provincia di Sassari e il suo tessuto industriale e produttivo, il cui epicentro è il polo petrolchimico di Porto Torres, verso il quale attori istituzionali, politici, economici, sociali e culturali guardano con grandissima apprensione. Sarà questo il tema su cui si confronteranno le forze che compongono il Comitato per l’Area di crisi industriale di Sassari, Alghero e Porto Torres.
Sostenendo la necessità di fare fronte comune e accogliendo le precise richieste arrivate da più parti, il presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici, ha deciso di convocare per lunedì 25 gennaio alle 10.30 nella sala Angioy del palazzo della Provincia un incontro allargato alla partecipazione dei parlamentari e dei consiglieri regionali del territorio. La riunione, a porte chiuse, servirà per valutare con la massima attenzione lo sviluppo degli eventi e le mosse da attuare, a partire dal coinvolgimento del territorio alle iniziative di protesta promosse dalle organizzazioni sindacali. «La volontà del Comitato è stata sempre quella di far quadrato dinanzi ai gravi problemi che il territorio sta affrontando quotidianamente», spiega Alessandra Giudici. Proprio per questo «abbiamo deciso di rispondere alla richiesta di coinvolgimento rivoltaci da parlamentari e consiglieri regionali di tutti gli schieramenti politici – conclude – lo consideriamo un modo per allargare e rafforzare il fronte territoriale in un momento di così grave emergenza».

[ Back to the top ]