[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

Giorno della memoria, l’impegno della provincia per non dimenticare domani ai ragionieri (Friday, January 29, 2010)

giornata della memoria «Abbiamo il dovere di coltivare la memoria, di conoscere quanto è accaduto e di farlo conoscere, di far sì che tutti si impegnino perché non succeda mai più». È il messaggio dell’assessore provinciale alla Pubblica istruzione, Laura Paoni, agli studenti delle scuole superiori e a tutti i giovani, principali destinatari degli eventi che la Provincia, in collaborazione con le istituzioni scolastiche del territorio, dedica al Giorno della memoria. Dopo l’appuntamento di questa mattina dedicato al ricordo attraverso la lettura dei testi di Luigi Rizzi e Primo Levi, domani toccherà ai testimoni delle vicende di cui il 27 gennaio si celebra l’anniversario. Nella sala dell’istituto tecnico “Dessì - La Marmora” di Sassari, in Piazza Marconi, alle 9 gli allievi della scuola – dopo il saluto dell’assessore Paoni e del presidente regionale dell’Anmig (Associazione nazionale dei mutilati e invalidi di guerra), Antonio Manca – incontreranno Gaetano Angius, che quelle vicende ha vissuto in prima persona e racconterà la sua esperienza prima di lasciare spazio a domande e riflessioni dei suoi giovani interlocutori. Al termine, i componenti dell’associazione universitaria “Materia Grigia” che hanno dato vita a un laboratorio teatrale leggeranno alcuni passaggi di “Generazione ribelle. Diari e lettere dal 1943 al 1945”, per portare una testimonianza e un ricordo delle vittime del nazifascismo. Sarà infine presentato il progetto di valorizzazione della memoria storica che Anmig e Materia Grigia hanno realizzato assieme.

[ Back to the top ]