[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

Una identità nuova per la Provincia, nuovi strumenti per comunicarla: nasce il piano di promozione coordinata della “Sardegna Nord Ovest” (Friday, February 12, 2010)

Alessandra Giudici Rafforzare l’identità sovracomunale, promuovere il territorio, esaltare le sue vocazioni, comunicare con efficacia il processo di pianificazione strategica avviato con la creazione del “Sistema Provincia”, costituito formalmente con la sottoscrizione del Patto per il Nord Ovest Sardegna e realizzato con la stesura del Piano strategico provinciale. Sono le parole d’ordine della nuova campagna di comunicazione coordinata della Provincia di Sassari, intesa come ente locale e come area geografica.
Negli ultimi anni la Provincia si è proposta come guida di un sistema territoriale basato su una rete di interrelazioni che consenta a tutti – dai soggetti istituzionali, sociali, economici e culturali al singolo individuo – di acquisire consapevolezza della propria cittadinanza provinciale. Il processo politico avviato dall’attuale amministrazione ha prodotto come primo risultato la consapevolezza diffusa che esiste una comunità culturale, politica, economica e sociale – di cui il cittadino provinciale si sente parte – che ha le stesse dimensioni dell’amministrazione che ne governa la vita quotidiana e lo sviluppo.
Si tratta di una Provincia nuova. Nuove le sue dimensioni, nuovi i suoi confini. Nuove le sue funzioni, nuovi i suoi compiti. E nuova, soprattutto, la sua identità. Perché il cambiamento cui il territorio e l’amministrazione provinciale sono andati incontro negli ultimi cinque anni – con la nascita della Sardegna Nord Ovest – ha dato vita anche a un processo culturale che, per consolidarsi, impone oggi la costruzione di nuovi riferimenti identitari e di nuovi elementi comunicativi. La nuova campagna di promozione territoriale va esattamente in questa direzione.

[ Back to the top ]