[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

Buddi Buddi. Aggiudicati i lavori per il raddoppio, dopo l’estate il via ai lavori (Thursday, June 30, 2011)

buddi

Sarà l’impresa edile “Co. Sa. Co. – Compagnia Sarda Costruzioni s.r.l.” a realizzare il raddoppio del tratto provinciale della Buddi Buddi. La società di Siamaggiore si è provvisoriamente aggiudicata l’appalto da circa 4milioni e mezzo di euro bandito lo scorso aprile dalla Provincia di Sassari. Alla gara, effettuata con procedure di aggiudicazione al ribasso con eliminazione automatica delle offerte anomale, hanno partecipato 89 ditte. Ma proprio il metodo adottato per l’individuazione della società cui affidare un’opera così importante e attesa ha consentito di aggiudicare i lavori a sole 48 ore dalla scadenza dei termini per la presentazione delle offerte. Nei prossimi giorni la ditta oristanese dovrà presentare tutti i documenti necessari per procedere con l’aggiudicazione definitiva, poi si procederà alla consegna del cantiere e dopo l’estate, quando cesserà il traffico “balneare”, i lavori potranno finalmente iniziare.

«Abbiamo rispettato i tempi grazie alla celerità con cui l’amministrazione ha proceduto all’espletamento della gara d’appalto», commenta soddisfatto l’assessore provinciale degli Appalti, Giommaria Deriu, secondo il quale «questo è il segno tangibile dell’attenzione verso la comunità, che attende quest’opera da tanto anni». Soddisfatto anche l’assessore della Viabilità, Antonio Nieddu. «La Buddi Buddi è fondamentale per collegare Sassari e il mare, con tutto ciò che ne consegue sul piano dello sviluppo turistico di tutta l’area – dice Nieddu – ma più in generale è una delle principali arterie dell’intera rete viaria provinciale, perciò desideriamo recuperare il tempo perduto col precedente, sfortunato appalto».

La corsa contro il tempo è iniziata bene, insomma, e la prima scadenza è stata rispettata grazie a una rapida aggiudicazione. «Abbiamo fretta di completare il raddoppio della Buddi Buddi e trasformare le promesse in impegni rispettati, mettendo la parola fine all’incredibile vicenda di un’opera pubblica che al momento, purtroppo, rappresenta solo una grave incompiuta». Così il presidente della Provincia, Alessandra Giudici, commenta l’aggiudicazione dei lavori sulla provinciale 60, appunto la “Buddi Buddi”, dal chilometro 3 all’incrocio con la provinciale 25, la “Sorso-Li Pidriazzi”. Quanto alla consegna dei lavori «la stabiliremo anche in base alle necessità dettate dall’incremento del traffico durante la bella stagione – conferma il presidente – poi ci saranno dieci mesi di tempo per finire i lavori», spiega il presidente. Trecento giorni, per essere precisi, «vogliamo che per l’estate del 2012 la strada sia completata – aggiunge – e possa rappresentare quell’agevole sbocco a mare che Sassari attende da tempo».

[ Back to the top ]