[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

S.P. 28 bis “Ittiri – Romana”, aggiudicato l’appalto. Presto l’apertura dei lavori. (Thursday, November 17, 2011)

strade

 

Sarà la Conglomerati Bituminosi s.r.l. di Oristano a realizzare i lavori per il completo rifacimento della strada provinciale 28bis. Nei giorni scorsi la ditta oristanese si è aggiudicata l’appalto, cui avevano partecipato complessivamente dodici imprese. A breve i sedici chilometri della “Ittiri – Romana”, come è più comunemente conosciuta quell’arteria di vitale importanza per gli abitanti e gli operatori economici di quell’area, saranno interessati da un intervento di manutenzione straordinaria per il quale la Provincia di Sassari sborserà oltre 315mila euro. A riferirlo è l’assessore provinciale Giommaria Deriu, che oltre a detenere la delega in materia di Appalti e Contratti all’interno dell’esecutivo provinciale è diretta espressione di quel territorio. «L’espletamento della gara d’appalto è un importante passo in avanti in vista dell’esecuzione di un intervento necessario – spiega l’assessore – per ovviare a una situazione di pericolo e per soddisfare le richieste della comunità locale».

La strada collega il centro abitato di Ittiri con quello di Romana, ma soprattutto per gli abitanti di questo piccolo centro rappresenta la principale via di collegamento con il capoluogo e i principali centri del territorio. Verrà risanata la massicciata stradale in diversi punti, e si procederà con la risagomatura e la bitumatura di due tratti: il primo, di due chilometri, va dal bivio con la statale 131 all’ingresso di Ittiri; l’altro, di quasi tre chilometri, parte dall’ingresso del centro abitato di Romana. Nelle zone più depresse verranno eliminati gli avvallamenti che attualmente pregiudicano la sicurezza della circolazione stradale, e poi si procederà al ripristino della segnaletica stradale nelle zone interessate dall’intervento.

«Se le condizioni climatiche resteranno favorevoli, non passerà troppo tempo prima che l’opera venga realizzata», è l’assicurazione dell’assessore provinciale della Viabilità, Antonio Nieddu. Infatti nelle prossime settimane, appena sarà perfezionata la verifica di tutti i documenti che l’impresa vincitrice dovrà produrre, si potrà procedere alla firma del contratto e alla consegna dei lavori.

[ Back to the top ]