[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

PLUS, per l’assessore Sanna «occorre aggiornare il sistema in funzione delle esigenze di ciascun territorio» (Monday, October 1, 2012)

«Accelerare i tempi del confronto e favorire il coinvolgimento di tutti gli attori sociali, istituzionali, economici e culturali del territorio, in modo che questo processo di programmazione partecipata favorisca la realizzazione di un sistema integrato dei servizi alla persona». È la priorità indicata questa mattina dall’assessore provinciale delle Politiche sociali, Daniele Sanna, aprendo i lavori della prima delle quattro conferenze di programmazione dei Plus previste per questa settimana, con le quali riprende il percorso «finalizzato all’aggiornamento e alla definizione di un sistema di servizi integrato e coerente rispetto alle esigenze di ciascun territorio». Quattro incontri per avviare un percorso «che si dovrà necessariamente sviluppare attraverso la creazione di tavoli di confronto tematici, plenari o per singoli ambiti territoriali, dedicati ad argomenti centrali per la definizione dei servizi alla persona».
Stamattina è stata la volta dei Comuni che – all’interno del Distretto sanitario di Sassari – compongono il sub-ambito Sassari: oltre al capofila, si tratta di Porto Torres, Sorso e Stintino. Domani, martedì 2 ottobre, l’appuntamento alle 15.30 in sala Angioy è per i Comuni del Distretto sanitario di Alghero: assieme al capofila, ne fanno parte Olmedo, Padria, Banari, Cossoine, Giave, Ittiri, Mara, Monteleone Roccadoria, Bessude, Bonnanaro, Bonorva, Borutta, Cheremule, Pozzomaggiore, Putifigari, Romana, Semestene, Siligo, Thiesi, Torralba, Uri e Villanova Monteleone. Mercoledì 3 ottobre alle 10, sempre in sala Angioy, sono stati convocati i Comuni del Distretto sanitario di Sassari che appartengono però al sub-ambito Anglona – Coros – Figulinas: il capofila è Osilo, gli altri componenti sono Bulzi, Cargeghe, Castelsardo, Chiaramonti, Codrongianos, Erula, Florinas, Laerru, Martis, Muros, Nulvi, Ossi, Perfugas, Ploaghe, Santa Maria Coghinas, Sennori, Tergu, Tissi, Usini, Valledoria e Viddalba. L’ultimo appuntamento è fissato per giovedì 4 ottobre alle 9 nella sala riunioni del centro culturale “San Francesco” di Ozieri ed è riservato ai Comuni del Distretto sanitario di Ozieri: col capofila ci sono Mores, Nughedu San Nicolò, Nule, Pattada, Benetutti, Esporlatu, Anela, Ardara, Illorai, Ittireddu, Bono, Bottidda, Bultei, Burgos, Tula.

[ Back to the top ]