[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

Il punteruolo rosso sta invadendo il nord ovest Sardegna, l’allarme della Provincia. (Friday, November 14, 2014)

Punteruolo rosso Il punteruolo rosso sta invadendo il Nord Ovest Sardegna. A lanciare l’allarme è la Provincia di Sassari alla luce dei risultati del censimento delle palme infette, condotto nell’ambito del Programma regionale di lotta a questa specie di parassita che aggredisce le palme e crea gravi danni ambientali, economici e di sicurezza. Nel sito dell’amministrazione provinciale è presente una sezione interamente dedicata al problema, che comprende il vademecum delle misure di prevenzione e risanamento e le modalità di segnalazione ai Comuni delle palme infette. «La tempestività dell’intervento è fondamentale per salvare la pianta aggredita, che altrimenti deve essere abbattuta e smaltita con costi notevoli per il proprietario, sia pubblico che privato», spiega l’assessore provinciale dell’Ambiente, Paolo Denegri.


Del punteruolo rosso si è discusso anche in consiglio provinciale su iniziativa del consigliere Gavino Pinna, primo firmatario di una mozione che impegna l’amministrazione a intensificare ulteriormente l’attività divulgativa e d’informazione sulle procedure agronomiche necessarie per arginare l’emergenza. Infatti la Provincia, secondo quanto previsto dal piano regionale, svolge sul proprio territorio attività di informazione per le amministrazioni e i cittadini, di formazione del personale destinato alle attività di disinfestazione e di fornitura dei fitofarmaci e delle apparecchiature necessarie ai Comuni, cui spetta invece il compito degli interventi curativi, dove sia ancora possibile intervenire.
 

[ Back to the top ]