[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

Provincia di Sassari. Nuove opere stradali per 13 milioni di Euro. (Wednesday, July 8, 2015)

Provincia di Sassari Quattro interventi strategici sulle strade della Provincia di Sassari previsti nel Piano regionale delle opere pubbliche hanno ricevuto finanziamenti per oltre 13 milioni di euro.  Il Piano delle Opere pubbliche approvato dalla Giunta Regionale porta al territorio finanziamenti regionali con cui la Provincia di Sassari potrà realizzare quattro interventi ritenuti strategici per il sistema viario del territorio.

Con 4 milioni di euro verrà finanziato il progetto di adeguamento e di messa in sicurezza nel tratto nord della S.S. 131 che da Sassari giunge a Porto Torres. Lavori di rifacimento di un tratto di strada ad alto rischio fra intersezioni a raso e piano stradale a dir poco “deteriorato” attesi da tanti anni.  3 Milioni di euro per il completamento della nuova strada Osilo-Nulvi, che consentiranno di superare le difficoltà di copertura economiche per fare fronte alle nuove necessità emerse nel corso di realizzazione della prima parte dei lavori.  Con 4 milioni di euro verrà finanziato il completamento della circonvallazione di Mores con la realizzazione del secondo lotto funzionale che riguarda l’ultimazione dello svincolo con la SP 20 Ardara –Mores e l’intervento sul tracciato stradale fino allo svincolo sulla S.S. 128 bis nella direttrice di collegamento con la S.S. 131. Infine, attraverso un ulteriore finanziamento di 2,5 milioni di euro, sarà possibile realizzare il nuovo ponte sul rio  Pedrugnanu, consentendo il ripristino della viabilità sulla litoranea della marina di Sorso (SP.81) fortemente compromessa dal crollo del vecchio ponte provocato dal nubifragio nel giugno 2014 e generando positive ripercussioni soprattutto per il sistema turistico.

Il Piano regionale delle infrastrutture è stato adottato per effetto della Legge regionale 9 marzo 2015, n. 5, art. 4 e art. 5, comma 13, con la quale il Consiglio Regionale ha contratto un maxi mutuo quinquennale di oltre 700 milioni di euro, per la realizzazione di opere pubbliche, articolate e ripartite in diversi settori d’intervento pubblico. A seguito della firma delle distinte convenzioni da parte dell’Amministratore Straordinario Guido Sechi la Provincia è incaricata della progettazione ed esecuzione delle opere, per un totale di 13 milioni e 500 mila euro di lavori in delega, da realizzarsi secondo precisi crono programmi.

[ Back to the top ]