[ Skip menus and services and go directly to content ]

[ Skip at Orizzontal menù ]

On this page are available the following services:
Orizzontal menù [1];
Language [2];
Search engine [3];
Menu navigation[4];
Contents;

[ Back to the top ]

[ Skip at the Language ]

[ Back to the top ]

[ Skip at the Search engine ]

[ Back to the top ]

Read the News

RIPARTONO I LAVORI DI AMMODERNAMENTO DELLA PATTADA OZIERI: C’È L’OK DELLA GIUNTA, DALLA REGIONE ARRIVANO ALTRI 700MILA EURO (Friday, December 5, 2008)

Argument:

  • Trasporti e Viabilità |
strada

Arrivano direttamente da Cagliari i 700mila euro che mancavano per completare il primo lotto funzionale dei lavori di realizzazione del collegamento stradale “Pattada – Ozieri” e dell’ammodernamento della statale 389, proprio nel tratto compreso tra Ozieri e Pattada. Lo annuncia l’assessore provinciale della Viabilità, Giovanni Serra, che proprio due giorni fa ha ottenuto dalla Regione l’ulteriore finanziamento richiesto per far fronte ai problemi prodotti dalla clamorosa frana del maggio scorso. La delibera approvata il 3 dicembre dalla giunta regionale mette fine ai disagi patiti dai tantissimi automobilisti che ogni giorno transitano lungo quell’arteria stradale, considerata importantissima per il sistema viario del territorio. Con l’arrivo delle piogge e del brutto tempo, infatti, stava diventando sempre più complicato bypassare il cantiere attraverso le piste realizzate apposta per sopperire all’indisponibilità della strada. I soldi messi a disposizione dalla giunta regionale consentiranno al cantiere di ripartire e concludere i lavori in tempi rapidissimi. Nel frattempo, sarà possibile ripristinare la piena agibilità lungo il cavalcavia realizzato all’interno del cantiere per consentire alle auto di superare i lavori.
La “Pattada – Ozieri” è costata sinora alla Provincia di Sassari oltre 3milioni di euro. Iniziati tra la fine del 2005 e l’inizio del 2006, i lavori sono stati realizzati dalla So.gen.a. di Ossi. Sostanzialmente il progetto prevedeva un intervento di quasi due chilometri tra il km 58 e il km 61 della statale 128 bis. Partendo dalla circonvallazione che sta per essere realizzata all’uscita di Ozieri, la nuova strada avrà un aspetto e una funzionalità decisamente migliori rispetto a un passato fatto di rettifili e piccole curve circolari in successione e una piattaforma stradale a due corsie di 3metri ciascuna.
«La frana ci ha un po’ complicato la vita, ma ora possiamo portare a compimento quest’opera, che non trascuriamo per importanza», spiega l’assessore Giovanni Serra, secondo cui «purtroppo è stato impossibile rispettare i tempi per la conclusione dei lavori, e di conseguenza le deviazioni temporanee del traffico lungo le piste di cantiere è arrivata sino a questo periodo, segnato da maltempo e ulteriori disagi per chi guida». Coi soldi che stanno arrivando, tuttavia, «realizzeremo immediatamente ogni atto necessario per favorire la conclusione dei lavori».

 

[ Back to the top ]