[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Accertamento conformità pozzi domestici

Accertamento di conformità per pozzi ad uso domestico

Argomento:

  • Ambiente |

I pozzi ad uso domestico, privi di autorizzazione alla ricerca, esistenti alla data di entrata in vigore del regolamento per le concessioni di beni del demanio idrico, approvato con deliberazione di Consiglio n° 16 del 14 luglio 2014, sono soggetti alla procedura di accertamento della conformità alle specifiche tecniche e ambientali previste dalla normativa speciale in materia da parte della Provincia, la quale valuta il rispetto delle cautele e delle prescrizioni imposte dalle disposizioni legislative e regolamentari. La presente procedura può essere avviata ad istanza di parte o d'ufficio.  

La procedura di accertamento ad istanza di parte è avviata dietro formale istanza presentata mediante il modulo allegato dal proprietario del fondo, affittuario, usufruttuario, titolare di diritto di abitazione del fondo, su cui insiste il pozzo.

Tanto i procedimenti avviati su istanza di parte che quelli attivati d'ufficio comportano la notifica di un atto di accertamento e contestazione per violazione amministrativa dell'art. 95 del RD n. 1775/1933 relativa a “mancata autorizzazione alla ricerca”, ai sensi e per gli effetti della L. 689/1981.
 

[ Torna all'inizio della pagina ]