[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Cultura

da noi la cultura è di casa Le competenze della Provincia in riferimento al settore Cultura, Beni Culturali e Spettacolo, Cultura e Lingua Sarda, sono regolate e definite dalla Legge Regionale 12 giugno 2006, n. 9 “Conferimento di funzioni e compiti agli enti locali” agli articoli 77-79 e 82 e comprendono settori e compiti descritti di seguito.

Spettacolo e attività culturali
- interventi per manifestazioni culturali e di spettacolo organizzate da operatori privati non professionali, ai sensi della legge regionale 21 giugno 1950, n. 17;
- interventi per lo sviluppo delle attività musicali popolari di cui alla legge regionale 18 novembre 1986, n. 64, e successive modifiche ed integrazioni;
- promozione e gestione delle attività culturali, di ricerca e studio, anche attraverso l'erogazione dei contributi previsti dal comma 3 dell'articolo 60 della legge regionale n. 1 del 1990;
Cultura e lingua sarda
- programmazione e gestione delle risorse finanziarie relative all'erogazione di contributi agli enti locali per il ripristino dei toponimi in lingua sarda e delle varietà linguistiche tutelate ai sensi dell'articolo 24 della legge regionale 15 ottobre 1997, n. 26;
- programmazione e gestione delle risorse finanziarie relative agli interventi previsti dagli articoli 13, 17 e 20 della legge regionale n. 26 del 1997.
Beni culturali
- programmazione ed erogazione dei contributi per la valorizzazione e la salvaguardia del patrimonio monumentale;
- programmazione ed erogazione dei contributi per i musei locali e di interesse locale;
- promozione della cooperazione tra enti locali ai fini della gestione associata dei beni culturali e degli istituti e dei luoghi della cultura nonché dei relativi servizi;
- programmazione, pianificazione, monitoraggio e controllo dei servizi degli istituti e dei luoghi della cultura nel territorio provinciale con i comuni di riferimento;
- fruizione e valorizzazione dei beni culturali e degli istituti e luoghi della cultura che si trovano nella loro disponibilità o ad esse trasferiti.
- Le province concorrono alla programmazione regionale e all'organizzazione e allo sviluppo del sistema regionale dei beni culturali e degli istituti e luoghi della cultura.

Notizie

  • Rete Italiana di Cultura Popolare(04/03/13)

    Rete Italiana di cultura popolare. I bandi 2013.

    Ecco come partecipare ai momenti formativi e come presentare i propri progetti all'interno delle attività della Rete Italiana di Cultura Popolare

  • Trasloco concluso(17/07/12)

    Avviso trasloco Servizi alla Persona e del Servizio Cultura

    Si porta a conoscenza degli utenti che il trasloco degli uffici dei Servizi alla Persona e del Servizio Cultura dalla sede di via Veneto ai locali del complesso del Carmelo si è concluso. Tutti gli uffici hanno ripreso regolarmente le loro attività e sono da oggi raggiungibili a Sassari presso il palazzo del Carmelo, ingresso da via del mercato n.5.

  • Maggio_libri(26/04/12)

    “Il Maggio dei libri”, la Provincia aderisce con numerosi appuntamenti alla campagna nazionale.

    Favorire e stimolare la lettura come fattore di crescita individuale e collettiva, sia sul piano culturale e sociale che dal punto di vista emotivo e relazionale. È l’obiettivo con cui la Provincia di Sassari ha aderito a “Il maggio dei Libri”, la campagna nazionale di promozione della lettura proposta dal Centro per il libro e la lettura del Ministero per i Beni e le Attività Culturali.

[ Torna all'inizio della pagina ]