[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

ED Ambiente

Ambiente

Fin dall'inizio degli anni 70 l'Europa mantiene un forte impegno a favore dell'ambiente: la tutela della qualità dell'aria e dell'acqua, la conservazione delle risorse e della biodiversità, la gestione dei rifiuti e delle attività con effetti dannosi sono alcuni dei suoi ambiti d'intervento, sia a livello degli Stati membri che su scala internazionale. La politica europea per l'ambiente, fondata sull'articolo 174 del trattato che istituisce la Comunità europea, mira a garantire, mediante misure correttive legate a problemi ambientali specifici o tramite disposizioni più trasversali o integrate in altre politiche, uno sviluppo sostenibile del modello europeo di società. La tutela dell'ambiente  è essenziale per la qualità della vita delle generazioni presenti e future ed è per questo che l'UE è in prima linea nella lotta contro i cambiamenti climatici fissando obiettivi rigorosi per la riduzione del consumo energetico e delle emissioni a livello europeo e promuovendo l'adozione di politiche analoghe in tutto il mondo. L’azione comunitaria punta inoltre a limitare ogni sorta di inquinamento di origine agricola, a incoraggiare lo sviluppo della produzione e dell’impiego di biocarburanti e a difendere la biodiversità. L’Unione valorizza inoltre le foreste e sostiene le iniziative destinate alla prevenzione degli incendi e alla salvaguardia degli ambienti selvatici, degli habitat naturali e degli uccelli.

[ Torna all'inizio della pagina ]