[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Dettagli dell'evento

Spettacolo "WeFree - Ragazzi per male"

( Da mercoledì 19 gennaio 2011 A giovedì 20 gennaio 2011 )

Argomento:

  • Pari Opportunità |
Ragazzi per Male

 

La Commissione per le Pari Opportunità della Provincia di Sassari presenta lo spettacolo “WeFree – Ragazzi Per male” che si realizzerà il 19 gennaio 2011 al Teatro Verdi di Sassari alle 10.30.

Lo spettacolo si inserisce nella programmazione della Commissione che ha già visto la realizzazione di progetti rivolti alle ragazze e ai ragazzi delle scuole della Provincia di Sassari.

Basti ricordare che la Commissione ha coinvolto le scuole per suscitare una visione critica dei linguaggi televisivi con il progetto “Corpi in mostra. Riflessioni sulle immagini delle donne”. Sono stati interessati studenti, genitori e docenti di Istituti Superiori nella realizzazione di “Come una Crisalide. Corso di educazione all’affettività e alla cultura di genere, al fine di facilitare e potenziare le competenze di relazione e di comunicazione, ed è in corso di svolgimento il progetto itinerante nelle scuole della Provincia Chicktoons” reading multimediale liberamente tratto dal libro di Loredana Lipperini “Ancora dalla parte delle bambine”.

Alle tematiche della cultura di genere, di parità e di comunicazione si aggiunge ora un prezioso tassello con questo format teatrale dedicato alle scuole medie superiori di Sassari e che fa parte del Progetto nazionale di comunicazione e di prevenzione del disagio giovanile di San Patrignano.

Improntato alla formazione peer to peer, lo spettacolo Ragazzi Permale, che coinvolgerà 900 studentesse e studenti, porterà in scena le storie di Luca e Riccardo, due ragazzi alla fine del programma di recupero in comunità e che racconteranno come hanno vissuto e superato il problema della tossicodipendenza. Il percorso narrativo si svilupperà in un alternarsi di racconti, musica e videoclip cercando di porre l’attenzione sui due aspetti cardine della consapevolezza e della responsabilità, che nel mondo delle dipendenze significano soprattutto comprensione delle conseguenze delle proprie azioni, anche di quelle che comunemente sono considerate in modo superficiale e non dannoso.

A condurre lo spettacolo con un linguaggio privo di retorica e falsi moralismi, sarà l’attore e regista Francesco Apolloni.

 

Dove:

Teatro Verdi di Sassari alle 10.30

[ Torna all'inizio della pagina ]