[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Installazione mezzi pubblicitari

Installazione mezzi pubblicitari

Argomento:

  • Trasporti e Viabilità |

La Provincia di Sassari rilascia i provvedimenti in materia di autorizzazioni e nulla osta stradali per la collocazione di mezzi pubblicitari. La collocazione di impianti pubblicitari in prossimità delle strade o in vista di esse, infatti, deve essere autorizzata dall'ente proprietario della strada (art. 23, comma 4, del Codice della Strada).
 

Tipologie dei mezzi pubblicitari

Secondo l'art. 47 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo C.d.S. (D.P.R. n. 495 del 16 dicembre 1992), i mezzi pubblicitari si classificano in:  

insegna di esercizio: scritta in caratteri alfanumerici, con eventuali simboli e marchi, realizzata su supporti e materiali di qualsiasi natura - illuminati per luce propria o per luce indiretta - e installata nella sede dell' attività cui fa' riferimento o nelle pertinenze accessorie alla stessa;

preinsegna: scritta in caratteri alfanumerici, completata da frecce di orientamento, ed eventualmente da simboli e marchi, realizzata su manufatto bifacciale e bidimensionale, utilizzabile su una sola o entrambe le facce, supportato da una idonea struttura di sostegno. Non può essere luminosa. Scopo delle preinsegne è l'indicazione direzionale delle sede ove viene esercitata una determinata attività: esse devono, pertanto, essere installate in modo da facilitare il reperimento della sede dell'attività richiamata nelle preinsegne e comunque nel raggio di 5 km dalla sede stessa.

sorgente luminosa: qualsiasi corpo illuminante o insieme di corpi illuminanti che, diffondendo luce in modo puntiforme o lineare o planare, illumina aree, fabbricati, monumenti, manufatti di qualsiasi natura ed emergenze naturali;

cartello: un manufatto bidimensionale supportato da una idonea struttura di sostegno, con una sola o entrambe le facce finalizzate alla diffusione di messaggi pubblicitari o propagandistici sia direttamente, sia tramite sovrapposizione di altri elementi, quali manifesti, adesivi, ecc. Può essere luminoso sia per luce propria che per luce indiretta;

striscione, locandina e stendardo: elemento bidimensionale realizzato in materiale di qualsiasi natura, privo di rigidezza, mancante di una superficie di appoggio o comunque non aderente alla stessa. Può essere luminoso per luce indiretta. La locandina, se posizionata sul terreno, può essere realizzata anche in materiale rigido;

segnale orizzontale reclamistico: riproduzione sulla superficie stradale, con pellicole adesive, di scritte in caratteri alfanumerici, di simboli e di marchi, finalizzata alla diffusione di messaggi pubblicitari o propagandistici;

impianto pubblicitario di servizio
: qualunque manufatto avente quale scopo primario un servizio di pubblica utilità nell'ambito dell'arredo urbano e stradale (fermate autobus, pensiline, transenne parapedonali, cestini, panchine, orologi, o simili) recante uno spazio pubblicitario che può anche essere luminoso sia per luce indiretta che per luce indiretta;

impianto di pubblicità o propaganda: qualunque manufatto finalizzato alla pubblicità o alla propaganda sia di prodotti che di attività e non individuabile secondo le definizioni precedenti, né come insegna di esercizio, né come preinsegna, né come cartello, né come striscione, locandina o stendardo, né come segno orizzontale reclamistico, né come impianto pubblicitario di servizio. Può essere luminoso sia per luce propria che per luce indiretta.


La competenza territoriale

La collocazione di impianti pubblicitari sulle strade provinciali o in vista di esse deve essere autorizzata, previa presentazione di apposita istanza, con le seguenti modalità:

all'interno dei centri abitati: la competenza al rilascio della relativa autorizzazione spetta al Comune, previo nulla-osta tecnico dell'ente proprietario della strada. Pertanto, in questi casi, l'istanza va presentata al Comune interessato che, prima di rilasciare l'autorizzazione, richiederà il nulla-osta alla Provincia di Sassari;

al di fuori dei centri abitati la relativa autorizzazione viene rilasciata dalla Provincia di Sassari.

Per "centro abitato", s'intende l'insieme di edifici, delimitato lungo le vie di accesso dagli appositi segnali di inizio e fine come deliberato dai Comuni ai sensi dell'art. 4 del D.Lgs. n. 285 del 1992, a condizione che sia stato redatto il verbale di constatazione dei limiti di centro abitato tra l'Ente proprietario della strada ed il Comune medesimo.

Inoltre, nel caso in cui l'installazione debba avvenire su un tratto di strada appartenente ad altro Ente (es. Comune) ma visibile da una strada provinciale, ci si dovrà obbligatoriamente rivolgere all'Ente competente, il quale chiederà il nulla osta tecnico alla Provincia di Sassari.
 


A chi è rivolto il servizio:

Il nostro servizio si rivolge a coloro - persone fisiche o giuridiche - interessati ad ottenere il rilascio del provvedimento amministrativo (autorizzazione e/o nulla-osta) per la collocazione di uno degli impianti previsti dagli artt. 47, 134, 136 del D.P.r. 495/92. L'interessato, infatti, deve presentare istanza in bollo indirizzata alla Provincia di Sassari, con allegata la documentazione tecnico-amministrativa richiesta.

In fase istruttoria, una volta accertato che la richiesta sia pervenuta in modo corretto e completo, il personale tecnico effettuerà un sopralluogo per verificare che quanto richiesto rispetti le norme stabilite dal Codice della Strada e dal relativo Regolamento di attuazione.

Riferimenti normativi:
Art. 23 del D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (Nuovo Codice della Strada) e ss.mm.ii.
Artt. 47-59 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 (Regolamento di esecuzione ed attuazione del Nuovo Codice della Strada) e ss.mm.ii.
 
Per informazioni rivolgersi al Servizio Concessioni
Rag. Giovanni Chessa: Tel. 079/2069422; E-mail g.chessa@provincia.sassari.it

 

Di seguito sono riportati i modelli per la redazione delle domande di autorizzazione all'installazione dei mezzi pubblicitari

Rivolto a:

  • Cittadino |
  • Impresa |

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta al Menù di navigazione ]

Ricerca

[ Torna all'inizio della pagina ]