[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi la Notizia

In vista della pubblicazione del bando presentato il progetto“welfare to work” per il re-impiego delle categorie svantaggiate (venerdì 10 giugno 2011)

Argomento:

  • welfare to work |

In vista della pubblicazione del bando e al fine di di illustrare e far conoscere nel dettaglio a tutti gli utenti interessati, le opportunità offerte dalla nuova iniziativa in campo di politiche attive del lavoro, la Provincia di Sassari ha presentato “Welfare to Work”. Il progetto promosso dalla Provincia di Sassari d’intesa col Ministero del Lavoro e la Regione Sardegna, interviene con misure di carattere integrato sul mercato del lavoro, e mette in campo azioni volte a tutelare l’occupazione, con particolare attenzione ai soggetti più deboli, maggiormente esposti alla crisi. Il piano, che segna il passaggio dagli interventi di carattere sperimentale attuati attraverso il programma “Pari” per il re-impiego dei lavoratori svantaggiati, prevede l’erogazione di bonus per l’impiego e la formazione a favore di datori di lavoro che assumano lavoratori al momento disoccupati o che percepiscono ammortizzatori sociali in deroga, ma è prevista anche l’erogazione di bonus a sostegno della creazione di impresa a favore delle stesse categorie di lavoratori. I bonus finanziati dal settore Lavoro dell’amministrazione provinciale saranno in tutto 52 – 25 per i soggetti svantaggiati, 17 per i percettori di ammortizzatori sociali e 10 per la creazione d’impresa – del valore 15mila euro ciascuno.

[ Torna all'inizio della pagina ]