[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi la Notizia

Chiarimento relativo ad avviso pubblico "Incentivi al reimpiego - Art. 29 L.R. n. 20/2005". (mercoledì 14 gennaio 2015)

Argomento:

  • Lavoro e Formazione Professionale |

Incentivi al reimpiego Sulla base delle richieste pervenute, si chiarisce che l'Azione 2 - Avvio di nuove iniziative imprenditoriali - Voucher di servizio - Bonus assunzionali e Voucher formativi prevede le seguenti opportunità:
 1) avvio di una nuova iniziativa imprenditoriale (art. 11 dell'Avviso pubblico) a far data dal 12 gennaio 2015 ed entro e non oltre trenta giorni dalla pubblicazione della graduatoria o aggiornamento della stessa in caso di scorrimento (solo per coloro che dovessero subentrare nella graduatoria).
In questo caso dovrà essere presentato il seguente modello:
 - (modello 12) “Adesione del lavoratore all’Azione “Incentivi al reimpiego. Art. 29 L.R. 20/2005" , con le modalità ed entro i limiti indicati nell'Avviso pubblico;
  2) assunzione a tempo indeterminato, che da diritto a bonus assunzionali e voucher formativi, entro trenta giorni a decorrere dalla data di inizio della predetta attività, di uno o più lavoratori/lavoratrici, per un massimo di cinque, (art. 14 dell'Avviso pubblico) secondo le modalità ed entro i limiti indicati nell'Avviso pubblico.
In questo caso, ai fini dell'adesione all'iniziativa, dovranno essere presentati entrambe i seguenti modelli:
 - (modello 12) “Adesione del lavoratore all’Azione “Incentivi al reimpiego. Art. 29 L.R. 20/2005" 
 - (modello 1)  “Domanda di adesione all’Azione “Incentivi al reimpiego. Art. 29 L.R. 20/2005".
   

[ Torna all'inizio della pagina ]