[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi la Notizia

Regione Sardegna. Individuazione primi centri di raccolta delle tartarughe palustri americane Trachemys scripta. (venerdì 23 agosto 2019)

Argomento:

  • Caccia e Pesca |
bandi

La Regione Sardegna ha individuato i primi centri autorizzati ad accogliere esemplari di Trachemys sp.che non possono più essere mantenuti in ambiente domestico.

I centri individuati sono:

  • C.A.R.F.S. di Monastir, Agenzia Forestas (RAS);

  • C.A.R.F.S. di Bonassai, Agenzia Forestas (RAS);

  • Parco di Monte Claro, Città Metropolitana di Cagliari.

Per la detenzione in ambiente domestico è necessario garantire che non possano scappare e andare in ambiente libero e che non possano riprodursi.

Per essere in regola è necessario comunicare con apposito modulo al Ministero dell’ambiente, entro il 31 agosto 2019, il possesso della tartaruga o delle tartarughe; è semplice e di immediata efficacia in quanto non necessita risposta da parte del Ministero, per questo deve essere conservata una traccia della comunicazione.

Dopo il 31 agosto 2019, termine ultimo per la denuncia, saranno applicate le sanzioni previste dal Decreto Legge n. 230 del 2017.

Per maggiori informazioni visitare il sito https://portal.sardegnasira.it/-/la-regione-sardegna-individua-i-primi-centri-di-raccolta-delle-tartarughe-palustri-americane-trachemys-scripta

--

[ Torna all'inizio della pagina ]