[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Autorizzazione pulizia pozzi per altri usi

Acque - Pulizia pozzi per usi produttivi

Argomento:

  • Agricoltura |
  • Ambiente |

Cos'è

Con la seguente modulistica il privato cittadino o il legale rappresentante della ditta/ente può ottenere l’autorizzazione per la pulizia del pozzo per usi diversi da quello domestico.

Alla domanda dovranno essere allegate:

1.      Copia dell’autorizzazione alla ricerca ed all’emungimento di acque sotterranee rilasciata dal Genio Civile o copia della denuncia ai sensi del DPR 12/07/93 n° 275 art. 10 e s.m.i.

2.      Dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà (autocertificazione di proprietà del terreno o  autorizzazione del proprietario)  con copia del documento di riconoscimento in corso di validità;

3.      N° 2 copie della planimetria catastale in scala pari a quella della cartina originale, con l’ubicazione dell’intervento.

4.      2 copie della corografia in scala 1:10000,  con ubicazione del pozzo;

5.      Attestazione del versamento di euro 50,00 di  spese di istruttoria effettuato sul C/C/P. n° 10695070 intestato Provincia di Sassari (recante la causale spese di istruttoria);

6.      Una marca da bollo di €. 16,00 che verrà apposta sul provvedimento autorizzativi;

7.      Dichiarazione per l’autorizzazione al trattamento dei dati personali.

N.B. La domanda deve essere redatta in doppia copia, di cui una in bollo da € 16,00.

Riferimenti normativi

  • art. 76, D.P.R. N° 445/2000
  • art 2 comma 1, D.P.R. N° 403/1998
  • dell’art. 11, comma 3, del D.P.R. 20 ottobre 1998, n° 403

 

Rivolto a:

  • Cittadino |
  • Impresa |

[ Torna all'inizio della pagina ]