[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Servizi agli Studenti Disabili

SERVIZI PER STUDENTI/STUDENTESSE DIVERSAMENTE ABILI ISCRITTI/ISCRITTE NELLE SCUOLE DEL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE

Argomento:

  • Istruzione |
trasporto e assistenza studenti diversamente abili

 

SERVIZI PER STUDENTI/STUDENTESSE DIVERSAMENTE ABILI

ISCRITTI/ISCRITTE NELLE SCUOLE DEL SECONDO CICLO DI ISTRUZIONE

 

DESTINATARI DEI SERVIZI

alunni/e diversamente abili individuati/e come soggetti portatori di handicap ai sensi della Legge 104/92.

PERSONALE:

professionisti esterni individuati dalla Provincia attraverso specifiche procedure d’appalto

 

SERVIZIO DI ASSISTENZA ha come obiettivo prioritario quello di favorire il benessere globale dell'alunno con disabilità fisiche, cognitive o sensoriali e conseguentemente la sua integrazione scolastica e sociale.

E’ rivolto a studenti/esse frequentanti gli Istituti di istruzione secondaria superiore aventi sede nel territorio provinciale, indipendentemente dal Comune di residenza e provenienza dello studente. La richiesta di attivazione del servizio dovrà essere presentata all’istituto scolastico.

Possono essere attivati solo uno o entrambi gli interventi sotto descritti:

1. Assistenza alla persona consiste in interventi di assistenza materiale:

  • accesso alle aree esterne alle strutture scolastiche;

  • all’ingresso e nell’uscita da esse nonché al loro interno;

  • aiuto nella somministrazione dei pasti;

  • aiuto nell’uso dei servizi igienici e cura dell’igiene personale.

    2. Assistenza educativa volto a migliorare e favorire:

  • la comunicazione personale;

  • l’apprendimento;

  • la vita di relazione;

  • l’autonomia

In ragione della disabilità dello studente e delle sue necessità, ove ritenuto necessario, potranno essere previste anche differenti figure specialistiche.

Sarà garantita, nel limite del possibile, la continuità educativa degli operatori ad evitare un’eccessiva frammentazione degli interventi formativi, didattici ed assistenziali a vantaggio dello studente.

La richiesta di attivazione del servizio dovrà essere presentata all’istituto scolastico il quale, in base alla documentazione medica e al P.E.I., stilato dal GLH, avrà il compito di definire la tipologia di intervento assistenziale che dovrà essere prestato a favore dello/a studente/essa diversamente abile.

La modulistica è reperibile sul sito della Provincia www.provincia.sassari.it nelle pagine dedicate all'istruzione o presso le segreterie delle Istituzioni scolastiche.

Il servizio è gratuito. Le risorse finanziarie necessarie per il suo svolgimento sono garantite dalla Provincia di Sassari.

La modulistica necessaria è reperibile sul sito della Provincia www.provincia.sassari.it.

RIMBORSO SPESE DI VIAGGIO

La Provincia presta il servizio in maniera virtuale, mediante erogazione di un rimborso forfettario alla famiglia dello/a studente/essa.

E’ relativo agli/alle studenti/esse residenti nei Comuni del territorio provinciale, indipendentemente dalla Provincia in cui ha sede l’Istituzione scolastica che non sono in grado di recarsi autonomamente a scuola.

Il rimborso è fissato in ragione della distanza chilometrica, determinata facendo uso del calcolatore di cui al sito www.viamichelin.it e riferendosi al percorso più breve tra la residenza dello studente e l'Istituto frequentato.

La richiesta di rimborso dovrà essere presentata all’istituto scolastico.

La modulistica è reperibile sul sito della Provincia www.provincia.sassari.it nelle pagine dedicate all'istruzione o presso le segreterie delle Istituzioni scolastiche.

Le fasce che verranno prese in considerazione sono così specificate:

  1. fino a 5 km. - fino ad un massimo di € 2.000,00 per l'intero anno scolastico;

  2. oltre 5 km. e fino a 10 km. - fino ad un massimo di € 3.000,00 per l'intero anno scolastico;

  3. oltre 10 km. e fino a 20 km. - fino ad un massimo di € 4.000,00 per l'intero anno scolastico;

  4. oltre 20 km. e fino a 40 km. - fino ad un massimo di € 5.000,00 per l'intero anno scolastico;

  5. oltre 40 km. - fino ad un massimo di € 6.000,00 per l'intero anno scolastico.

In sostanza il rimborso giornaliero è pari, rispettivamente per le sopra dette fasce, a:

  1. 10,00;

  2. 15,00;

  3. 20,00;

  4. 25,00;

  5. 30,00


Ai fini del calcolo del rimborso spettante, tuttavia, si tiene conto dell'indice ISEE, per cui le somme sopra dette vanno moltiplicate per un coefficiente individuato come di seguito:

  • indicatore ISEE fino a € 8.000,00 – coefficiente 1;

  • indicatore ISEE oltre € 8.000,00 e fino a € 15.000,00 – coefficiente 0,9;

  • indicatore ISEE oltre € 15.000 e fino a € 30.000,00 – coefficiente 0,8;

  • indicatore ISEE oltre € 30.000 e fino a € 50.000,00 – coefficiente 0,7;

  • indicatore ISEE oltre € 50.000 – coefficiente 0,6

Il rimborso verrà corrisposto, verificate le assenze dello studente, in due tranches:

  • periodo settembre-gennaio - entro il 28 febbraio;

  • periodo febbraio-giugno - entro il 31 luglio (in caso di svolgimento degli esami di Stato, al pagamento della seconda tranche, con riguardo al periodo febbraio-luglio, si provvederà entro il 31 agosto)

    Le date sopraindicate sono legate alla presentazione da parte delle istituzioni scolastiche delle schede relative alle assenze di ogni alunno.

SERVIZIO DI TRASPORTO la sua attivazione è prevista nel caso in cui il familiare/tutore dello/a studente/ssa non possa provvedere direttamente o indirettamente ad accompagnarlo,

E’ rivolto agli/alle studenti/esse residenti nei Comuni del territorio provinciale, indipendentemente dalla Provincia in cui ha sede l’Istituzione scolastica che non sono in grado di recarsi autonomamente a scuola.

Può essere attivato uno degli interventi sotto descritti:

  • accompagnamento, con mezzi di trasporto messi a disposizione della Provincia, del ragazzo/a, dalla residenza alla sede scolastica e viceversa, al termine delle lezioni – il servizio di trasporto è gratuito;
  • utilizzo di messi pubblici con l'ausilio di un assistente, questo intervento ha l’obiettivo di sperimentare l’autonomia del/la ragazzo/a in quanto tende a offrirgli ulteriore momento di integrazione e di confronto con coetanei e/o compagni di scuola e classe, il costo del servizio di accompagnamento prestato dall’assistente è a carico della Provincia, il costo dei mezzi pubblici resta a carico della famiglia.

Gli studenti pendolari potranno usufruire di facilitazioni di viaggio nei mezzi di linea ordinaria ai sensi dell'articolo 7 della legge regionale n. 31/1984, da richiedere ai Comuni di residenza.

La richiesta di attivazione del servizio dovrà essere presentata all’istituto scolastico.

La modulistica è reperibile sul sito della Provincia www.provincia.sassari.it nelle pagine dedicate all'istruzione.

Ogni Istituzione Scolastica ha il compito di richiedere alla Provincia l’attivazione dei servizi necessari per ogni studente/essa.

Servizi sopra esposti sono disciplinati dal:

Regolamento provinciale dei servizi di supporto organizzativo del servizio di istruzione per gli alunni diversamente abili frequentanti gli Istituti del secondo ciclo di istruzione scolastica

Il Regolamento è scaricabile o consultabile sul sito della Provincia www.provincia.sassari.it, nelle pagine dedicate all'Istruzione.


 

QUALSIASI SEGNALAZIONE DOVRÀ’ ESSERE FATTA ALLA SCUOLA CHE AVRÀ’ IL COMPITO DI INFORMARE GLI UFFICI PROVINCIALI.

In ogni caso, per qualsiasi informazione è comunque possibile contattare gli Uffici del Servizio Istruzione della Provincia di Sassari.

La sede è in via Lorenzo Auzzas, in Località Baldinca

Settore 10 Programmazione, Servizi sociali e tecnologici

Responsabile del Servizio Istruzione:

Dott. D. Sanna, Tel. 079 2069 694, mail d.sanna@provincia.sassari.it

È possibile contattare altresì:

Dott.ssa A.M. Deliperi, Tel. 079 2069 627, mail am.deliperi@provincia.sassari.it

 

 

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta al Menù di navigazione ]

Ricerca

[ Torna all'inizio della pagina ]