[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi la Notizia

Europa e Ambiente, i ragazzi dell’ITAS sono i più preparati d’italia: martedì la premiazione in sala Sciuti (Saturday, May 28, 2011)

Appena due minuti e diciannove secondi, un tempo eccezionale per segnare un milione di punti e dimostrare di essere gli studenti più preparati d’Italia in materia di cambiamenti climatici, inquinamento atmosferico e politiche ambientali dell’Unione Europea. È lo straordinario risultato dei ragazzi dell’Istituto tecnico per le attività sociali “Ruju” di Sassari, che nei giorni scorsi si sono laureati campioni nazionali di “Chi vuol proteggere l’ambiente?”, manifestazione promossa dal partenariato di cui è capofila la Provincia di Sassari nell’ambito del progetto comunitario L’ambiente dei Giovani europei, finanziato attraverso l’azione “ProvincE giovani” dall’Unione Province Italiane e dal Ministero della Gioventù. Il format è quello del fortunato quiz televisivo “Chi vuol essere milionario?”, l’obiettivo è quello di promuovere tra i giovani, anche attraverso il gioco, l’Europa e le politiche per l’ambiente. Oltre a quella di Sassari, partecipano al progetto le Province di Milano, Pisa, Lodi e l’Istituto per gli studi di politica internazionale (Ispi) di Milano.

Dopo aver brillantemente superato le finali provinciali dello scorso 18 aprile, la 3a B dell'istituto “Ruju” di Sassari, ha dunque vinto la finale nazionale, che si è disputata a Milano in occasione della “Festa dell’Europa”, superando la concorrenza tra 108 classi e oltre 2000 alunni. La classe si è così aggiudicata un viaggio premio a Bruxelles o a Strasburgo per assistere a una sessione del Parlamento Europeo, incontrare i parlamentari e conoscere il funzionamento della complessa macchina delle istituzioni europee.

Dopo essere stati premiati nella sede dell’Ispi, gli alunni e la loro insegnante Pinella Sanna saranno celebrati anche dalla Provincia di Sassari nel corso di una cerimonia prevista per martedì 31 maggio alle 16 nella sala Sciuti del palazzo della Provincia. Insieme ai ragazzi, ai docenti e ai dirigenti scolastici, ci saranno il presidente della Provincia di Sassari, Alessandra Giudici, e l’assessore provinciale dell’Istruzione, Rosario Musmeci.

[ Torna all'inizio della pagina ]