[ Salta i menù e i servizi e vai direttamente ai contenuti ]

[ Salta al Menù orizzontale ]

In questa pagina sono disponibili i seguenti servizi:
Menù orizzontale [1];
Lingua [2];
Ricerca [3];
Menù di navigazione[4];
Contenuti;

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Lingua ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

[ Salta alla Ricerca ]

[ Torna all'inizio della pagina ]

Leggi la Notizia

Le opere dell’artista Ausonio Tanda donate dai fratelli Ruju esposte al pubblico nella galleria del Palazzo della Provincia. (Wednesday, July 10, 2019)

 

Il marzo scorso, con atto di donazione dei fratelli Caterina e Sandro Ruju, una stupenda raccolta di opere dell’artista Ausonio Tanda, è stata ceduta all’Amministrazione Provinciale con l’impegno di renderla fruibile al pubblico e destinarla all’esposizione permanente in una sala del costituendo Museo Regionale del Novecento e del Contemporaneo, la cui sede è stata individuata nell’edificio dell’ex Convento “Il Carmelo”.

Al fine di onorare l’impegno assunto in occasione della donazione delle opere dell’artista, in attesa della definizione degli adempimenti amministrativi inerenti l’ex convento del Carmelo, per volontà dell’Amministratore Straordinario, dott. Guido Sechi, l’intera collezione verrà esposta nella galleria situata al primo piano del Palazzo della Provincia di Sassari e sarà visitabile nell’orario di apertura degli uffici: il mattino dal lunedì al venerdì dalle 9:00 alle 13:00 e nei pomeriggi di martedì e giovedì dalle 15:00 alle 17:00.

La collezione si compone di 31 opere che formano una testimonianza importante del percorso artistico e della produzione di Ausonio Tanda, attraversando oltre quarant'anni di attività dell’artista. La donazione dei fratelli Ruju è finalizzata a rendere omaggio alla figura del pittore Ausonio Tanda, marito della loro zia Materna, Marinù Piredda, prima moglie dell’artista, che partecipò a gran parte della sua vita e che a partire dal 1963 condivise con lui l’esperienza di gallerista nella gestione della famosa galleria d’arte L’Albatro di Roma.

Si tratta di opere che costituiscono un importante patrimonio artistico, accessibile da oggi ai visitatori e agli amanti dell’arte, andando ad arricchire la già straordinaria offerta culturale della città di Sassari.

[ Torna all'inizio della pagina ]